Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

15 Giugno 2005 Dall'analisi delle immagini di Hubble si scoprono Notte ed Idra

satelliti naturali di Plutone....

L'individuazione di Idra, assieme a quella di Notte, risale al giugno 2005, grazie ad un'analisi delle immagini catturate dal telescopio spaziale Hubble condotta dal Pluto Companion Search Team. Le fotografie che permisero la scoperta furono scattate il 15 e il 18 maggio 2005; Max Mutchler individuò per primo i satelliti il 15 giugno, e la scoperta, dopo successive verifiche, fu annunciata al pubblico il 31 ottobre 2005.Sebbene non siano disponibili misure precise, si ritiene che le dimensioni di Idra possano variare da un minimo di 44 km ad un massimo di 130 km.Le immagini scattate nel maggio 2005 mostrano una luminosità maggiore di circa il 25% rispetto a quella di Notte; di conseguenza, assumendo arbitrariamente che i due oggetti abbiano la medesima albedo, si ritiene che quest'ultimo satellite sia relativamente più piccolo. Piccole variazioni nella magnitudine apparente di Idra sono state imputate alla presenza di formazioni geologiche differenziate sulla sua superficie; a differenza di Plutone e di Notte, tipicamente rossastri, si ritiene che la superficie del satellite sia relativamente grigia (entrambi i colori sono relativamente comuni per gli oggetti della fascia di Kuiper).

La presenza di marcate differenze cromatiche sembra deporre a sfavore della teoria secondo cui il sistema plutoniano si sarebbe originato da un grande impatto.

by Regolo