Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

10 Giugno 2003 - Il lancio della navicella Spirit ad opera della NASA.

Segna l'inizio del Mars Exploration Rover...

Spirit è il primo dei due rover della NASA giunti su Marte nel mese di gennaio 2004. Le specifiche del rover prevedevano che esso avrebbe funzionato per almeno novanta giorni. Tali specifiche sono state ampiamente superate e Spirit ha continuato a marciare sul suolo marziano per tutto il 2006. In data 4 gennaio 2010 il rover Spirit ha "festeggiato" i 6 anni di lavoro sulla superficie marziana, dimostrando un incredibile resistenza alle intemperie climatiche che si verificano sul pianeta. Il rover iniziò a inviare dapprima immagini ad alta risoluzione in bianco e nero, poi immagini ad alta risoluzione a colori. Essendo dotato di coppie di telecamere anziché telecamere singole, può inviare immagini che, opportunamente elaborate, permettono di osservare Marte in tre dimensioni.Prima di poter abbandonare il lander, però, il "rover" ha dovuto "dispiegarsi", in quanto - per resistere alle fortissime sollecitazioni del lancio e dell'atterraggio - tutte le sue parti mobili erano state saldamente ripiegate, ancorate e fissate al corpo del robot. La procedura di dispiegamento ha richiesto diversi giorni: apertura dei pannelli solari, innalzamento della telecamera panoramica, dispiegamento delle ruote anteriori, arretramento delle ruote posteriori, e infine taglio dei cavi di sicurezza.Alla fine il "rover", ricevuto un apposito comando da Terra, ha iniziato la sua prima passeggiata marziana, muovendosi autonomamente per 3 metri e abbandonando l'ormai inutile modulo di atterraggio, muovendosi ad una velocità massima di 2 centimetri al secondo. L'immagine più recente inviata dal rover Spirit risale al 17 dicembre 2009, quando ha raggiunto 2117 giorni di operatività.Attualmente il rover Spirit è parcheggiato in un cratere chiamato Troy ed è stato opportunamente posizionato per l'inverno. I suoi pannelli solari sono stati regolati in modo da poter catturare la maggiore quantità di sole possibile nell'inverno marziano.