Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

25 Febbraio 2007 la sonda interplanetaria Rosetta effettua uno dei quattro fly-by.

in questo caso col pianeta Marte....

effettuando una serie di fotografie e misure contemporaneamente all'altra sonda europea che ruota attorno al pianeta rosso, la Mars Express. Rosetta è una missione sviluppata dall'Agenzia Spaziale Europea e lanciata nel 2004.La missione è formata di due elementi: la sonda vera e propria e il lander Philae. Il nome della sonda deriva dalla stele di Rosetta e si spera che la missione sveli dei segreti riguardanti il sistema solare e la formazione dei pianeti. Il nome del lander deriva dall'isola di Philae: in questa isola è stato trovato un obelisco che ha aiutato la decifrazione della stele di Rosetta.Un sorvolo ravvicinato (in inglese fly-by, letteralmente volare sopra a) in astronautica è il passaggio ravvicinato di una sonda spaziale, ad alta velocità, sopra un pianeta o un altro oggetto celeste. Date le velocità tipiche degli oggetti del sistema solare (decine di chilometri al secondo), un sorvolo ravvicinato dura generalmente molto poco, alcune ore al massimo. Generalmente i controllori di volo cercano di indirizzare la sonda il più vicino possibile all'oggetto studiato, per ottenere immagini migliori. Nel caso di pianeti dotati di atmosfera questa distanza è dell'ordine del migliaio di chilometri, per evitare che l'attrito modifichi l'orbita della sonda. Se invece si tratta di corpi più piccoli, la sonda può avvicinarsi di più, ma viene comunque mantenuto un margine di sicurezza. Spesso la sonda prende immagini dell'obiettivo alcuni giorni od ore prima dell'incontro per migliorare la stima della posizione dell'oggetto, ed eventualmente correggere la rotta.Nella foto:Ariane 5: lancio della sonda Rosetta.