Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

9 Agosto 2000 fu lanciata la seconda coppia di satelliti Cluster dell'European Space Agency, dedicata allo studio della magnetosfera terrestre.

è una missione sviluppata dall'Agenzia Spaziale Europea .

La Missione Cluster è una missione sviluppata dall'Agenzia Spaziale Europea per studiare la magnetosfera della Terra utilizzane quattro satelliti identici che volano in formazione tetraedrica. I primi quattro satelliti sono andati distrutti durante il lancio fallito dell'Ariane 5 avvenuto il 4 giugno 1996. I satelliti sono stati ricostruiti e mandati in orbita con un lanciatore Sojuz.La costellazione di satelliti studiano la magnetosfera che avvolge la Terra, lo scudo che devia il vento solare. Cluster FM5, FM6, FM7 e FM8 (Cluster FM1/2/3/4 sono andati distrutti durante il lancio del 1996) misurano in modo tridimensionale le interazioni tra il campo magnetico terrestre e il vento solare, misurando le variazioni e le eventuali interazioni degli oggetti stellari vicini alla Terra inclusi i fenomeni come le aurore e le scariche elettriche.

Un obiettivo della missione è il miglioramento delle previsioni del tempo nello spazio e delle interruzioni causate dal vento solare.

I satelliti sono dei cilindri (290 x 130 cm) con una rotazione costante di 15 giri al minuto. Le celle solari forniscono 224 Watt di potenza per gli strumenti e le comunicazioni.Il 16 giugno 2000 il lanciatore Sojuz partendo dal Cosmodromo di Baikonur lanciò in orbita due dei quattro satelliti (chiamati Salsa e Samba) nell'orbita di parcheggio. I satelliti utilizzando i propri motori si sono portati da un'orbita di 19.000 chilometri ad un'orbita di 190.000 chilometri d'altezza in 57 ore.

Tre settimane dopo il 9 agosto 2000 un altro Sojuz ha portato in orbita i due satelliti mancanti (Rumba e Tango).

I quattro satelliti si muovono in costellazione formando diverse figure geometriche per studiare le strutture magnetiche che formano la magnetosfera. Il propellente al momento del lancio rappresentava metà del peso totale.

by Regolo