Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

30 Gennaio 1964 La sonda spaziale Ranger 6 viene lanciata dalla NASA.

La sua missione è di trasportare delle telecamere e schiantarsi sulla superficie lunare...

Ranger 6 fu una sonda appartenente alla terza generazione del Programma Ranger destinata a raggiungere la Luna, fotografarla e compiere alcuni studi scientifici prima di impattare al suolo.Il veicolo era composto da una base esagonale di 1,5 metri di diametro, che ospitava il sistema di propulsione e le batterie elettriche, e da una torre tronco-conica che conteneva le videocamere. Possedeva due pannelli solari con un'apertura totale di 4,6 m ed un'antenna parabolica ad alto guadagno montata tramite cerniere ad un angolo della base, lontana dai pannelli solari. In cima al veivolo si trovava un'antenna quasi omnidirezionale a basso guadagno, che portava l'altezza complessiva della sonda a 3,6 m.Il Ranger 6 fu lanciato il 30 gennaio del 1964 alle 15:49:00 UTC tramite il razzo vettore Atlas-Agena. La sonda riuscì a lasciare l'orbita bassa terrestre ed iniziò il suo viaggio verso la Luna. Fu necessaria una correzione di rotta a metà del viaggio, effettuata con successo dal comando a terra.

Il 2 febbraio del 1964, dopo 65,5 ore di volo, Ranger 6 impattava la Luna a est del Mare della Tranquillità. L'orientamento della sonda fu corretto durante la discesa, ma a Terra non giunse mai alcun segnale video né immagine. Probabilmente, la causa del guasto fu un corto circuito avvenuto nel sistema di alimentazione video quando questo fu inavvertitamente acceso 2 minuti dopo il lancio, proprio mentre si separava il booster del razzo vettore.

La missione si può definire un mezzo successo, visto che il volo del Ranger 6, prima sonda della terza generazione, avvenne senza intoppi.

by Regolo