Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

17 Ottobre 2011 La cometa Elenin transita molto vicino alla terra

era una cometa non periodica scoperta dall'astronomo russo Leonid Elenin...

La cometa C/2010 X1 (Elenin) era una cometa non periodica scoperta dall'astronomo russo Leonid Elenin il 10 dicembre del 2010 grazie all'osservatorio robotico International Scientific Optical Network nei pressi di Mayhill, nello stato del Nuovo Messico, U.S.A.

La C/2010 X1 si frantumò giunta al perielio (avvicinamento massimo al Sole) il 10 settembre del 2011 a una distanza di circa 0,48 UA. Il 17 ottobre del 2011, gas e altri frammenti della cometa passarono a circa 0,23 UA (34.000.000 km) dalla Terra alla velocità relativa di 85.000 Km/h.Il 19 agosto del 2011 la cometa Elenin fu colpita da una espulsione di massa coronale (CME).La cometa cominciò a disintegrarsi, come avvenne per la cometa C/1999 S4.Tra il 1º e il 12º agosto del 2011,la NASA girò la sonda STEREO-B per osservare la diffrazione della luce ("forward scattering") mentre la sonda, la cometa e il Sole si allineavano.Dopo il 14 agosto 2011, la cometa Elenin era visibile da STEREO-B senza rotazioni della sonda. Dopo la disintegrazione della cometa, nel tardo settembre 2011, la sonda spaziale SOHO non riuscì a rilevare la dispersione della luce da parte della chioma cometaria.Dal momento che l'orbita della cometa Elenin era quasi coincidente al piano dell'eclittica con una inclinazione di soli 1.84°, la cometa entrò nel campo geometrico della visuale del "forward-scattering" per STEREO-B, SOHO, e la Terra. Se la cometa non si fosse disintegrata, Avrebbe permesso lo studio della diffrazione della luce solare da parte della polvere ("dust scattering") da due posizioni simultaneamente.

by Regolo