Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

9 Giugno 1897 muore l'astronomno statunitense Alvan Graham Clark

noto costruttore di telescopi e scopritore di Sirio B....

Il 31 gennaio 1862, mentre testava a Cambridgeport, nel Massachusetts un nuovo telescopio rifrattore da 18 pollici, fece la prima osservazione di Sirio B; la compagna di ottava magnitudine apparente di Sirio fu anche una delle prime nane bianche osservate.Si tratta una nana bianca, dunque una stella molto piccola e con un'elevatissima densità, la cui magnitudine apparente è di circa 8,44.Soprannominata "Il cucciolo", appartiene alla classe spettrale DA 2-5, molto simile a Sirio A, ma a causa delle piccole dimensioni è 8200 volte meno luminosa della sua ben più grande compagna, e 360 volte più debole del Sole. Di quest'ultimo ha praticamente la stessa massa (100-103%ma meno di un centesimo del diametro 0,84%. Infatti il suo diametro è di circa 11.700 km, meno del 92% di quello della Terra. Queste misure concordano con quelle teoriche di una "nana bianca al Carbonio", che si sarebbe evoluta a partire da una stella della sequenza principale di tipo B di circa 5+/-0,3 masse solari circa 125 milioni di anni fa e passata attraverso la fase di gigante rossa. Quindi, Sirio B un tempo era più luminosa di Regulus A, attualmente di classe spettrale B7. Si calcola che sia 92.000 volte più densa del Sole, cosicché un centimetro cubo del suo materiale peserebbe circa un quintale e mezzo sulla superficie terrestre. La temperatura superficiale è altissima (24000 K ca), come in tutte le stelle di questo tipo, ma Sirio B si sta lentamente spegnendo, fino a diventare, tra miliardi di anni, una nana nera.Nell'immagine: Sirio A e Sirio B. Sirio B è il puntino di luce in basso a sinistra rispetto alla stella principale.

by Regolo