Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

26 Maggio 1983 L' ESA lancia il satellite Exosat.

EXOSAT è l'acronimo di European X-Ray Observatory Satellite...

EXOSAT è l'acronimo di European X-Ray Observatory Satellite, e indica uno dei primi satelliti artificiali sviluppato dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e lanciato nel 1983.Lo scopo della missione era l'osservazione delle nane bianche, delle stelle di neutroni, dei buchi neri e di altri fenomeni astronomici attraverso le radiazioni X emesse. L'ESA, partendo da questa missione, ha fatto dell'osservazione ai raggi X una delle caratteristiche principali del suo programma Horizon 2000 e ha poi lanciato anche il satellite XMM-Newton nel 1999.Durante il periodo di operatività  il satellite fece 1780 osservazioni sui più svariati oggetti, inclusi nuclei attivi di galassie, corone stellari, variabili cataclismiche, nane bianche, binarie a raggi x, ammassi di galassie, e resti di supernove. L'orbita era molto diversa da quelle dei precedenti satelliti che studiavano i raggi X, perche' era stata pensata per utilizzare le occultazioni lunari per la determinazione della posizione delle sorgenti X (tale modalita' non fu mai utilizzata in quanto superata dalle capacita' di imaging dei telescopi inseriti successivamente nel carico). Il satellite era per quell'epoca particolare, perché portava a bordo un computer che agevolava molto il lavoro dei tecnici a terra e consentiva ai ricercatori di modificare la gestione dei dati dei programmi.

by Regolo