Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

19 marzo 1915 Plutone è fotografato per la prima volta

ma non ancora riconosciuto come un pianeta....

Un pianeta è un corpo celeste che orbita attorno ad una stella, ma che, a differenza di questa, non produce energia tramite fusione nucleare, e la cui massa è sufficiente a conferirgli una forma sferoidale, laddove la propria dominanza gravitazionale gli permette di mantenere libera la sua fascia orbitale da altri corpi di dimensioni comparabili o superiori.Tale definizione è entrata ufficialmente nella nomenclatura astronomica il 24 agosto 2006, con la sua promulgazione ufficiale da parte dell'Unione Astronomica Internazionale. In precedenza non esisteva una definizione precisa, ma un'atavica indicazione (derivante dall'antica astronomia greca) per cui si considerava pianeta qualunque corpo celeste, dotato di massa significativa, che si muovesse su orbite fisse.Gli otto pianeti che, in base alla definizione ufficiale del 24 agosto 2006, compongono il sistema solare, in ordine di distanza crescente dal Sole, sono:

  1. Mercurio  senza satelliti naturali conosciuti.
  2. Venere  senza satelliti naturali conosciuti.
  3. Terra con un satellite naturale: Luna.
  4. Marte  con due satelliti naturali: Phobos e Deimos.
  5. Giove  con sessantatré satelliti naturali confermati.
  6. Saturno con sessanta satelliti naturali confermati.
  7. Urano  con ventisette satelliti naturali confermati.
  8. Nettuno  con tredici satelliti naturali confermati.

Dal 1930 al 2006 era considerato pianeta anche Plutone , che possiede quattro satelliti naturali: Caronte, Notte, Idra e S/2011 P 1. Nel 2006 Plutone è stato riclassificato come pianeta nano.I pianeti nani sono oggetti celesti orbitanti attorno ad una stella e caratterizzati da una massa sufficiente a conferire loro una forma sferoidale (avendo raggiunto la condizione di equilibrio idrostatico), ma che non sono stati in grado di "ripulire" la propria fascia orbitale da altri oggetti di dimensioni confrontabili; da ciò deriva il fatto che i pianeti nani si trovano all'interno di cinture asteroidali. Nonostante il nome, un pianeta nano non è necessariamente più piccolo di un pianeta. Si osservi inoltre che la classe dei pianeti è distinta da quella dei pianeti nani, e non comprende quest'ultima.Inoltre, i pianeti nani posti oltre l'orbita di Nettuno sono detti plutoidi.

by Regolo