Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

25 Gennaio 1736 - Nasce Joseph-Louis Lagrange, matematico e astronomo italiano .

Famoso per i suoi studi di meccanica celeste.....

nel settore della astronomia condusse ricerche sui calcoli della librazione lunare e sul moto dei pianeti.Gli viene intitolato un cratere lunare e da egli prendono nome i punti equidistanti gravitazionalmente da due o più corpi: punti lagrangiani, sfuttati oggigiorno per portarvi le navicelle spaziali che sorvegliano il Sole (SOHO) oppure altri oggetti. In astronomia, i punti lagrangiani identificano un particolare punto di un'orbita in un sistema di corpi, di un pianeta o di un satellite; i punti lagrangiani sono gli unici punti in cui si possono situare corpi minori, o gruppi di corpi minori, per condividere stabilmente l'orbita di un corpo più grande, in quanto le attrazioni gravitazionali si annullano. Situazione tipica è quella degli asteroidi Troiani, tra cui i più famosi sono quelli di Giove (recentemente sono stati scoperti i "Troiani di Nettuno") organizzati in due gruppi che condividono l'orbita del gigante, uno che lo precede di 60° e l'altro che lo segue alla stessa distanza angolare. Degli esempi si ritrovano anche nei sistemi di satelliti: Teti, satellite di Saturno, condivide l'orbita con due piccolissime lune (Telesto e Calypso) situate nei punti lagrangiani della sua orbita. Allo stesso modo Dione, il satellite immediatamente più esterno, condivide la sua orbita con la piccolissima luna Elena in uno dei suoi punti di Lagrange. Anche la Luna condivide la sua orbita intorno alla Terra con due oggetti, le nubi di Kordylewski.