Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

9 Dicembre 2006 viene effettuato a 25 km al largo di Catania il primo test per l'esperimento di fisica delle particelle NEMO-NEutrino Mediterranean Observatory.

L'esperimento consiste nel testare a 3500 metri di profondità una schiera di rivelatori per neutrini, in modo da valutare la bontà del sito...

Il Neutrino Mediterranean Observatory (Osservatorio di neutrini nel Mar Mediterraneo) è un progetto italiano volto alla realizzazione di un telescopio per neutrini astrofisici di alta energia (tra 1011eV e 1017eV). Il progetto è sviluppato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.L’utilizzo dei neutrini di alta energia nello studio degli oggetti celesti permette di ampliare l’intervallo delle energie accessibili, e quindi studiare il cosmo in modo complementare all’astrofisica tradizionale, estendendone l’orizzonte di osservabilità. Nel caso degli apparati sottomarini, la rivelazione avviene attraverso la raccolta della luce Cerenkov ( consiste nell'emissione di radiazione elettromagnetica da parte di una particella in moto ad una velocità superiore alla velocità della luce nel mezzo attraversato.) generata dalla propagazione in acqua delle particelle cariche prodotte dall’interazione dei neutrini astrofisici. La luce Cerenkov prodotta viene rivelata attraverso un opportuno reticolo di fotomoltiplicatori installato nelle profondità marine.Il progetto attuale della collaborazione NEMO prevede l’installazione di circa 6000 fotomoltiplicatori, disposti secondo un reticolo predefinito, in un sito abissale nel Mar Mediterraneo. Sarà instrumentato un volume d’acqua dell’ordine del km³ rendendo possibile la rivelazione Cherenkov di neutrini astrofisici. L'utilizzo di una tale quantità d'acqua è reso necessario dal fatto che i neutrini hanno una probabilità di interagire con la materia bassissima e quindi per poter rilevare delle collisioni si deve utilizzare una grandissima quantità di materiale bersaglio.

by Regolo