Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

11 Aprile 1970 USA: lancio dell'Apollo 13

Doveva essere la terza missione a sbarcare sulla Luna...

Apollo 13 è stata una missione spaziale statunitense, parte del programma Apollo. Doveva essere la terza missione a sbarcare sulla Luna dopo quelle di Apollo 11 e Apollo 12, ma è diventata celebre per il guasto che impedì l'allunaggio e rese difficoltoso il rientro sulla Terra.Il lancio dell'Apollo 13 avvenne da Cape Canaveral, Florida l'11 aprile 1970, alle ore 19:13:00 GMT utilizzando il vettore Saturn V. Già durante il funzionamento del secondo stadio ci fu un primo incidente, meno famoso, ma ugualmente pericoloso. Uno dei 5 motori (chiamati J2), quello centrale, ebbe problemi a causa delle oscillazioni pogo. Fortunatamente il computer spense il motore prima che causasse altri danni. Inoltre la direzione di volo decise di far funzionare i rimanenti quattro motori per un periodo più prolungato del previsto. Pure il motore del terzo stadio del razzo vettore (sempre J2) venne fatto bruciare più a lungo e nonostante il problema predetto, la deviazione dalla traiettoria dell'orbita prevista fu minima ed ininfluente per il proseguimento della missione. Dopo 1,5 orbite intorno alla Terra venne riacceso il propulsore del terzo stadio del razzo vettore per portare Apollo 13 in direzione verso la Luna.

Dopo 55 ore dal lancio della missione venne trasmesso il messaggio radiofonico dell'equipaggio al Mission Control, che letteralmente fu "OK, Houston, abbiamo avuto un problema". A 321.860 chilometri dalla Terra, uno dei quattro serbatoi dell'ossigeno del Modulo di Comando e Servizio (CSM) esplose. Di conseguenza l'equipaggio fu costretto ad annullare l'allunaggio, girare attorno alla Luna e prendere la spinta necessaria per tornare sulla Terra. Poiché il Modulo di Servizio era rimasto seriamente danneggiato dall'esplosione, i tre astronauti furono costretti a trasferirsi nel Modulo Lunare "Aquarius", utilizzandolo come navicella per il ritorno anziché come mezzo per atterrare sulla Luna. Il ritorno, durato quattro giorni, fu freddo, scomodo e teso. Ma la missione Apollo 13 è servita per dimostrare la capacità del programma di affrontare situazioni di crisi imprevedibili, portando in salvo tutto l'equipaggio.Il 17 aprile 1970, dopo una lunga ansia a causa della prolungata interruzione del contatto via radio durante la fase di rientro (di norma tale fase non superava i 3 minuti - per l'Apollo 13 durò oltre 6 minuti), alle ore 13.07 l'Apollo 13 ammarò sano e salvo nelle acque dell'Oceano Pacifico. L'equipaggio venne recuperato e portato a bordo della portaerei USS Iwo Jima.

by Regolo