Sostieni Skylive!

Sostieni il progetto Skylive

 SKYLIVE COMMUNITY!

Username


Password


Accedi 


Visitatori on line

Accadde Oggi - Questa pagina

14 Novembre 1989 Viene lanciata dal cosmodromo di Baikonur la navetta riutilizzabile Buran

ha compiuto un solo volo orbitale...

Il Buran fu la prima navetta spaziale sovietica del Programma Buran, ha compiuto un solo volo orbitale, in regime totalmente automatico e senza equipaggio a bordo.Il programma era iniziato nel 1974, appena dopo la cancellazione di un progetto per uno sbarco sulla Luna. Il 14 novembre 1989 fu portato in orbita a 250 km di quota da un razzo vettore pesante, Energia; Buran rimase in volo soltanto tre ore e 25 minuti, compiendo due giri attorno alla Terra. Nonostante i piani sovietici prevedessero la realizzazione di una flotta di cinque navette e un ritmo di 20 missioni l'anno (parecchie delle quali senza equipaggio) a partire dal 1990, il volo del 1989 è rimasto l'unico del Buran.

I problemi economici della cosmonautica russa dopo il crollo dell' Unione sono stati fatali al programma, che è stato sospeso.

La costruzione del Buran iniziò nel 1980 e nel 1984 venne completato. Il 14 novembre 1989 il Buran partì dal Cosmodromo di Baikonur per il suo unico volo orbitale, senza equipaggio a bordo e durato appena 206 minuti, conclusosi con un perfetto atterraggio automatizzato.

Nel 1992, il collasso dell'Unione Sovietica causò la cancellazione del programma Buran e le navette allora in fase di assemblaggio vennero smantellate o semplicemente abbandonate. Delle tre navette costruite una è stata smantellata, un'altra usata come attrazione a pagamento del Gorkij Park, e la navetta che volò venne irreparabilmente danneggiata per il crollo del tetto dell'hangar in cui giaceva al cosmodromo, il 12 maggio 2002.

by Regolo